Viterbese – Vibonese: La storia dice…

Trasferta molto insidiosa, domenica, per la Vibonese. Ad ospitare i rossoblu sarà la Viterbese Castrense. Orario d’inizio alle 14,30.

I PRECEDENTI

Nessun precedente tra le due squadre a Viterbo. All’andata finì 1 a 0 per la Vibonese grazie ad una rete di Leonardo Taurino.

LA ROSA

Il portiere è Alex VALENTINI, 63 gare in B con Pro Vercelli e Cittadella e 99 gare in C con Pro Vercelli, Spezia, Vicenza, Triestina e Viterbese.
Nella linea dei difensori, solitamente schierata a tre, Zivko ATANASOV, 71 gare e 4 reti in C con Juve Stabia e Viterbese, Michele RINALDI, 6 gare in A col Bari, 39 in B col Rimini e 207 gare e 16 reti in C con Rimini, Benevento, Pavia, Savoia, Prato, Cuneo, Gubbio, Arezzo e Viterbese, e Simone SINI, 2 gare in A con il Lecce, 72 gare e 2 reti in B con Bari, Livorno, Pro Vercelli ed Entella e 110 gare e 2 reti in C con Perugia e Viterbese. La prima alternativa è Andrea CODA, ben 218 gare in serie A con Empoli, Udinese, Parma, Livorno, Sampdoria e Pescara, 69 gare ed una rete in B con Empoli e Pescara e 6 gare in C con la Viterbese. Completano il reparto arretrato Alessio MILILLO, 18 gare in C con Teramo e Viterbese, e Luca SPARANDEO, 1 gara in A col Benevento, 1 gara in B sempre col Benevento ed 2 gare in C con la Viterbese.
I cinque della linea mediana sono Francesco DE GIORGI, 132 gare e 4 reti in C con Andria, Martina, Taranto, Catanzaro e Viterbese, Luca BALDASSIN, 148 gare e 12 reti in C con Lumezzane, Padova, Messina, Lupa Roma e Viterbese, Samuele DAMIANI, 43 gare in C con Lucchese e Viterbese, Rodoslav TSONEV, 56 gare e 7 reti in C con Lecce e Viterbese, e Daniele MIGNANELLI, 48 gare ed una rete in B con l’Ascoli e 84 gare e 4 reti in C con Pro Patria, Reggiana e Viterbese. Prima alternativa Diego CENCIARELLI, 150 gare e 5 reti in C con Perugia, Teramo e Viterbese. Completano il reparto Alessio ZERBIN, 14 gare in C con la Viterbese, Simone PALERMO, 80 gare e 2 reti in B con Treviso ed Entella e 133 gare e 3 reti in C con Pistoiese, Pro Patria, Foggia, Piacenza, Gubbio, Cremonese, Ravenna e Viterbese, Filippo ARTIOLI, 2 gare in C con la Viterbese.
Fanno parte del reparto avanzato Alessandro POLIDORI, 12 gare ed una rete in B con la Pro Vercelli e 93 gare e 29 reti in C con Rimini, Arezzo, Trapani e Viterbese, Ngissah BISMARK, 51 gare e 6 reti in C con la Viterbese, Mario PACILLI, 64 gare in B con Avellino, Albinoleffe e Trapani e 188 gare e 27 reti in C con Ternana, Pro Patria, Albinoleffe, Trapani, L’Aquila, Cremonese, Lecce e Viterbese, Jari VANDEPUTTE, 53 gare e 7 reti in C con la Viterbese, Davide LUPPI, 115 gare e 21 reti in B con Sassuolo, Modena, Pro Vercelli, Verona ed Entella e 62 gare e 6 reti in C con Viareggio, Portogruaro e Viterbese, e Salvatore MOLINARO, 7 gare in C con la Viterbese e 32 gare e 8 reti, la scorsa stagione, in D con la Palmese.

UN PÒ DI STORIA

Il calciatore con più presenze nella storia della Viterbese è Aldo Bernini con 239 gare giocate in maglia gialloblù.
Il marcatore principe, invece, è Pietro Cipriani, che tra il 1954 e il 1964 segnò 91 reti con la maglia laziale.
Il miglior piazzamento dei laziali è il terzo posto raggiunto in serie C1 girone B della stagione 2003/04 con successivo raggiungimento della finale play-off e persa contro il Crotone.
Tra i calciatori che hanno indossato la maglia gialloblù, da ricordare Bernardo Pescosolido autore di 8 e 7 reti in serie C nelle stagioni 1970-71 e 1971-72, Marino Rakar 10 reti in C nel 1976-77, Sergio Di Prospero autore di 8 reti in serie C nel 1972/73 e 12 reti, 10 reti e 14 reti nei campionati di serie D 1982-83, 1983-84 e 1984-85, Giuseppe Scicolone 24 reti in serie D tra il 1974 e il 1976, Omar Martinetti autore di 16 reti nel campionato di serie C1 2002-2003 e 9 reti sempre in serie C1 nel 2003-2004, Alessandro Frau 11 reti in Serie C1 nella stagione 2001-02, Costantino Borneo capocannoniere del campionato di serie C2 1998-99 con 18 reti, Juan Turchi 15 reti in serie C1 nel 1999/2000, Cozzella vice capocannoniere nel 95/96 in serie C2 dietro al solo Di Vincenzo del Giulianova. E poi le 19 reti di Enrico Polani in C2 nella stagione 2004/2005, le 10 reti di Kolawule Agodirin nel campionato di Serie C2 2007-2008, le 20 reti di Federici in serie D nel 2010/11, le 20 reti di Mattias Vegnaduzzo che valsero il titolo di capocannoniere in serie D girone E nella stagione 2012/13, fino alle 13 reti di Samuele Neglia in Serie C nella stagione 2016/17.

LA VIBONESE NEL LAZIO

Nonostante sia la prima volta a Viterbo, la Vibonese affronterà per la diciottesima volta una trasferta in terra laziale.
Il bilancio è di 5 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte.
Buona la prima nel campionato di serie C2 stagione 2006-07. La Vibonese si impose a Cassino, contro l’omonima squadra, per 2 a 0 con reti di Alessandrì e Catalucci.
Le altre vittorie in casa della Cisco Roma nel 2007-08 per 1 a 0 con gol di Fabbro, nel 2008-09 di misura, ancora a Cassino, con rete di Mastrolilli, nel 2011-12 in casa dell’Isola Liri per 2 a 0 con Di Berardino e Visconti marcatori e, l’ultima, nell’attuale campionato, a Rieti per 1 a 0 con Taurino match-winner.

di Massimo Bordacchini