shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0.00
View Cart Check Out

Vibonese – Rieti: La storia dice…

Turno infrasettimanale valevole per la 24esima giornata di campionato, mercoledì, per la Vibonese. Al Luigi Razza arriverà il Rieti. Orario d’inizio alle 14,30.

I PRECEDENTI

È la prima volta, nella storia, del Rieti a Vibo Valentia. Gli unici due precedenti sono stati giocati, tra le due squadre, in terra laziale. In entrambe le circostanze ad affermarsi è stata la Vibonese. La prima volta, il 23 maggio 2018, nella seconda partita valida per il primo turno eliminatorio della poule scudetto di serie D. Finì 2 a 1 per i rossoblù con reti di Tiraferri per i laziali e di Bubas e Ciotti per i calabresi. Nuova affermazione rossoblù nell’andata dell’attuale stagione. Il 16 ottobre 2018, nel turno valevole per la settima giornata, la Vibonese uscì corsara dallo stadio di Rieti grazie ad una rete di Leonardo Taurino.

LA ROSA

Il Rieti, rispetto al girone di andata, ha cambiato completamente volto. Ben 12 i calciatori nuovi arrivati dal mercato invernale.
L’allenatore è Ezio Capuano e nelle ultime uscite ha preferito, come modulo tattico, il 3-5-2.
Il portiere è Davide COSTA, una presenza in B con il Vicenza e 12 presenze in serie C con Bassano, Virtus Francavilla e Rieti. Dal mercato invernale è arrivato Richard MARCONE, 38 gare in serie B con Trapani, Vicenza e Pro Vercelli, e 84 gare in serie C con Sudtirol e Cuneo.
Completano il reparto difensivo Filippo DELLI CARRI, 14 gare in C con il Rieti, Nicolò GIGLI, 37 gare in serie C con Lecce, Matera e Rieti, Simone MATTIA, 27 gare ed una rete in C con Sambenedettese e Rieti, Andrea ZANCHI, 129 gare e 4 reti in serie C con Perugia, Carrarese, Reggiana, Tuttocuoio, Matera, Gubbio, Sudtirol, Pro Piacenza e Rieti, Stefano SCARDALA, 15 gare in C con Ancona, Viterbese e Rieti ed oltre 400 gare giocate in serie D, e Andrea DE VITO, una gara in serie A con il Milan, 47 gare in serie B con Cittadella, Avellino e Varese, e 99 gare in serie C con Messina Siracusa e Viterbese.
A centrocampo ci sono Roberto CRISCUOLO, una gara in B con il Latina e 8 gare in serie C con Arezzo e Rieti, Amara KONATE, 15 gare in C con il Rieti, Alessandro MARCHI, 38 gare e tre reti in serie B con Rimini e Piacenza e 209 gare e 8 reti in serie C con Piacenza, Frosinone, Catanzaro, Cremonese, Pavia, Livorno, Sambenedettese, Vis Pesaro e Rieti, Giuseppe PALMA 49 gare e 3 reti in C con Vicenza, Paganese, Ischia e Rieti ed esperienze nel campionato lituano ed elvetico, Fabio MAISTRO, 29 gare e 5 reti in serie C con Gavorrano e Rieti, Matteo BRUMAT, 96 gare in C con Arezzo, Siracusa, Siena e Rieti, Gianluca CARPANI, 71 gare e 4 reti in B con l’Ascoli e 44 gare e 7 reti in C sempre con l’Ascoli, e Thomas Soares DABO, 15 gare in C con il Rieti.
Fanno parte del reparto avanzato Cedric GONDO, 25 gare e due reti in B con la Ternana e 31 gare e 6 reti in C con Teramo e Rieti, Jacopo CERNIGOI, 24 gare ed una rete in B con il Vicenza e 30 gare e 3 reti in serie C con Paganese, Pisa e Rieti, Xavier VENANCIO, 15 gare in C con il Rieti, Vincenzo TOMMASONE, 27 gare e 2 reti in serie C con Paganese, Reggina, Santarcangelo e Rieti, Matteo CERICOLA, 22 gare ed una rete in C con Teramo e Rieti, e Sebastiano SVIDERCOSCHI, 6 gare ed una rete in serie C con Lupa Roma e Viterbese.

UN PÒ DI STORIA

Il miglior piazzamento del Rieti è un sesto posto nel girone C di serie B della stagione 1946 47.
Il Rieti scenderà in Calabria per la nona volta nella sua storia. I primi viaggi in direzione sud risalgono al campionato di Serie B 1946-47. La prima squadra calabrese ad ospitare il Rieti fu il Cosenza. Vinse il Rieti per 2 a 0. Una rete di Cecati consentì, nella stessa stagione, la vittoria del Rieti in casa del Catanzaro. Nella stagione seguente, serie B 1947-48, pareggio per uno a uno a Cosenza. Bisognò aspettare ben 58 anni per il ritorno in Calabria. Era il 12 marzo del 2006 e il Rieti fu sconfitto, nel campionato di Serie C2 stagione 2005-2006, 2 a 1 a Lamezia dalla Vigor. Alessandrì, su calcio di rigore, e Foderaro segnarono per i biancoverdi. Per il Rieti accorciò le distanze, su calcio di rigore, Fanesi. Nella stessa stagione il Rieti scese in Calabria ancora una volta per affrontare il Rende. Vittoria dei cosentini per 2 a 1. Il Rieti dopo essere passato in vantaggio con una rete di Gentile fu raggiunto prima da Criniti e poi superato da una rete di Galantucci. Le ultime tre uscite in Calabria del Rieti sono di questa stagione nel girone di andata. Sconfitta 3 a 0 a Catanzaro alla dodicesima giornata con reti di Kanoute, Ciccone e Fischnaller, sconfitta per 3 a 2 a Reggio Calabria con reti di Sandomenico, Tassi ed Ungaro per i calabresi e di Gondo e Cericola per i laziali, e sconfitta per 2 a 1 a Rende con reti di Awua e Vivacqua per i cosentini e di Gondo per i reatini.

di Massimo Bordacchini