VERSO REGGINA – VIBONESE | Conosciamo meglio gli avversari

La Reggina, prossimo avversario dei rossoblu domenica pomeriggio alle 17:30 al “Granillo”, non poteva sognare avvio migliore: dopo la “falsa” partenza (comunque valsa un punto) sul campo della Virtus Francavilla, sono arrivate due vittorie roboanti ed un altro pareggio ma nella terra del Bari, la più quotata tra le pretendenti al salto di categoria per direttissima. Toscano ha già impresso la sua filosofia. Gioco veloce. Tambureggiante e gol come se piovesse. Con dieci reti siglate, la Reggina ha, infatti, il miglior reparto offensivo del girone. Ed una delle migliori difese (3 reti subite). In casa è un rullo compressore (2 vittorie in altrettante partite).

Uomini pericolosi – Tra i giocatori da tenere sotto osservazione speciale c’è Nicola Bellomo, uomo a cui mister Toscano si affida quando c’è da spaccare il match come accaduto contro la Cavese. Tra gli altri attenzione a Reginaldo, Sounas e Corazza. L’ultimo ha sorpreso per condizione e continuità: in quattro partite è già andato a segno per tre volte. Senza dimenticare un certo ‘el Tanque’ Denis, ancora non al top della forma, ma prossimo all’esordio con la maglia amaranto. Accadrà contro la Vibonese? Per scoprirlo appuntamento domenica alle 17:30 allo stadio “Granillo” di Reggio Calabria.