shopping-bag 0
Items : 0
Subtotal : 0.00
View Cart Check Out

Il “pokerissimo” è servito: i rossoblu e la regola del cinque…

In Spagna la chiamano “manita”. In Italia è più conosciuto come pokerissimo. A Vibo è un termine mai pronunciato. Almeno in casa della Vibonese. Almeno tra i professionisti. Almeno fino ad oggi. La squadra rossoblu non aveva mai segnato cinque gol. Tutti in una partita, per di più senza subirne alcuno. Una magia che va ad incastrarsi perfettamente nel festival dei numeri inanellati dal gruppo di Nevio Orlandi. Dopo la regola del “tre” e quella del “quattro”, ecco quella del “cinque” che parte proprio dai cinque gol rifilati al Francavilla nel sabato perfetto del Luigi Razza che segna il quinto risultato utile di fila (quattro vittorie consecutive in casa). Cinque sono anche le reti di Leonardo Taurino in questo campionato. Autore di una doppietta contro i pugliesi e tra i re dei bomber del girone nella speciale classifica che mette in fila i goleador del torneo.  Lì dove comincia a fare bella mostra anche Nicolas Bubas (doppietta al Francavilla e gol partita contro la Sicula Leonzio) e lì dove è entrato ufficialmente pure Edgar Çani. Da oggi il quinto marcatore rossoblu in questo campionato. Gettato nella mischia da mister Orlandi a cinque minuti dal gong. Poco prima dell’ingresso in campo di Diego Allegretti dopo cinque mesi di stop. Insomma, la numerologia continua. E i numeri non mentono.